Mai…
mai il pensiero di te mi ha abbandonato
ogni granello di sabbia parla di te,
né le maree né le tempeste hanno cancellato le tue orme
nessun vento impetuoso ha disperso il tuo profumo
qui lo si respira forte
forte da far male…
sentirlo e non poterti vedere… toccare.
La mia pelle non dimentica la tua pelle
né le mie labbra la tue labbra.
Il fuoco che ho dentro non chiede che scaldare la tua anima
e la sua luce schiarire quell’ombra.
Dammi la mano mia regina
lascia che io possa abbracciarti ancora
lascia che le stelle portino nuova luce a questa lunga notte buia
e tornino a brillare e a sorridere
solo per noi.



I commenti sono chiusi