“L’amore che poté morire non era amore.”

rosa

Ricordo ancora quelle notti sulla spiaggia al mare

quando afferravo le tue mani per poter volare

e poi planare sul tuo cuore per poter tornare.

Tu che tenevi quel tuo amore imprigionato e

nella mia testa, nei pensieri, nient’altro che te.

(Andrè)




I commenti sono chiusi