Archivio della categoria “Argomenti vari”

Ognuno di noi ha un passato,però il passato è semplicemente questo:tutto ciò che ti lasci alle spalle.

Può servirti per imparare qualcosa,ma non puoi cambiarlo.

E poi,a me non interessa conoscere la persona che eri.

E’ la persona che ho incontrato quella che voglio conoscere sempre meglio.

Ci sono sogni che vengono a trovarci e ci lasciano appagati.

Ci sono sogni che rendono la vita degna di essere vissuta.

Sono fermamente convinta che se l’amore può far male,l’amore può anche guarire.

Forse non mi va di essere definita da ciò che faccio.

Forse preferirei essere definita da ciò che sono.

Credo che nella vita di ciascuno esista un innegabile punto di svolta,

una serie di circostanze che all’improvviso cambiano tutto..

(Vicino a te non ho paura – N. Sparks)

 

Comments Commenti disabilitati

Il percorso della nostra esistenza segue una strada tortuosa,

posso solo sperare che in qualche modo mi riconduca

al luogo al quale appartengo.

(Come un uragano – N. Sparks)

Comments Commenti disabilitati

E imparai, con umiltà e fatica, ma imparai quello che dovevo fare,

e che sarebbe stato ovvio per un bambino:

la vita non è altro che un susseguirsi di tante piccole vite,

vissute un giorno alla volta.

Si dovrebbe trascorrere ogni giorno

cercando la bellezza nei fiori e nella poesia…

(Le pagine della nostra vita – Nicholas Sparks)

Comments Commenti disabilitati

A volte il dolore mi annienta,

e sebbene io sia consapevole che non ti rivedrò più,

una parte di me vorrebbe restare aggrappata a te per sempre…

grazie di avermi mostrato che verrà un tempo in cui sarò infine capace di lasciarti andare

(Le parole che non ti ho detto-N.Sparks)

Comments Commenti disabilitati

Cresci pensando che la favola sia vera e, soprattutto, credi di avere il diritto a viverla anche tu. 

(N.Sparks)

Video importato

YouTube Video

Comments 1 Commento »

E poi, come se stessi assistendo ad un miracolo, la vedo alzare lentamente la testa verso la luna… avverto la marea di ricordi che la sommerge e desidero disperatamente farle sapere che ci sono anch’io. Invece, resto dove sono e guardo a mia volta la luna. E per un fugace istante, ho l’impressione che siamo ancora insieme.

(N. Sparks)

Video importato

YouTube Video

Comments Commenti disabilitati

La nostra storia si divide in tre:

un inizio, una parte centrale e una fine.

E sebbene sia questo il naturale svolgimento di tutte le storie,

non riesco ancora a credere che la nostra non continuerà in eterno.

Penso a queste cose e, come al solito, mi torna in mente il periodo che abbiamo trascorso insieme.

Mi ritrovo a rammentare com’è cominciata, perché quei ricordi sono tutto ciò che mi resta.

 

Video importato

YouTube Video

Comments Commenti disabilitati

1° cap.

C’è sempre un attimo, prima che io cominci a leggere, in cui il mio cervello turbina e mi chiedo: accadrà oggi?

Non lo so, non so mai nulla in anticipo, e nel più profondo di me so che non importa.

È la possibilità, non la garanzia, quella che mi fa andare avanti.

Una specie di scommessa da parte mia.

E chiamatemi pazza o sognatrice quel che vi pare, io credo che tutto sia possibile.

Mi rendo conto che il calcolo delle probabilità e la scienza sono contro di me.

Ma la scienza non è la risposta totale, lo so perché ho avuto una vita per capirlo.

E ciò mi lascia fede nei miracoli.

Per quanto inspiegabili e incredibili, i miracoli sono autentici e possono verificarsi a dispetto dell’ordine naturale delle cose.

Perciò anche oggi, come tutti i giorni, comincio a leggere il taccuino a voce alta in modo che lui senta,

sperando che il miracolo in grado di cambiare la mia vita si ripeta.

E forse solo forse si ripeterà.   (N.Sparks)

 

Comments Commenti disabilitati

Video importato

YouTube Video

Comments Commenti disabilitati

Il treno taglia la campagna come una bruciatura.

Non è accaduto niente che si possa raccontare

tutto è trascorso come una lenta meridiana e il distacco

è stato un calo di pressione, un vecchio male.

Solo un bagliore negli occhi, un luccichio di pianto

e ora il treno mi riporta a Roma.

Ma il tuo viso torpido di grazia

è penetrato fino all’osso della mia memoria

e ha tramutato in quiete un’ansia di felicità.

Vorrei soltanto dormire

chiudere gli occhi contro lo sgretolio del treno

e ritrovare il tuo respiro caldo

la tua casa sepolta di oleandri

il tuo paese sudista dove le strade stringono

i luoghi dell’incontro.

Non ho più paura del tempo: io ti terrò per mano

nel tempo che passa

e con te vivrò dentro la mia poesia

fino all’ultimo verso

fino all’ultima pagina non scritta.

(Daniela Attanasio)

Video importato

YouTube Video

Comments Commenti disabilitati

Video importato

YouTube Video

Comments Commenti disabilitati

Video importato

YouTube Video

Comments Commenti disabilitati

-Non c’hai creduto da sola…-

-Lo so che non ero sola…ciao-

Video importato

YouTube Video

Comments Commenti disabilitati

 

Comments Commenti disabilitati

Pensai che il nostro rapporto somigliava sempre di più ad una trottola.

Quando eravamo insieme, avevamo la forza di tenerla in movimento e il risultato erano bellezza

e magia e un senso di meraviglia quasi infantile;

quando ci separavamo, la rotazione rallentava inevitabilmente.

Perdevamo l’equilibrio e diventavamo instabili,

e io sapevo che avremmo dovuto trovare un modo per evitare di cadere.

Ricordati di guardare la luna – N. Sparks

Comments Commenti disabilitati

Comments Commenti disabilitati

Prendo la mira fin dove lo sguardo arriva…

e lancio forte fino al centro…

Al centro di un amore generoso, semplice, sincero…

Scocca la freccia con la forza dell’ultimo tentativo,

con speranze e sogni che brillano ancora dentro le mani…

 per trovare pace…

Comments 1 Commento »

Tu sei..

il solo nome che mi viene

Tu sei il cielo…

Tu sei il senso che ho di me..

Tu sei in cima e in fondo…

Tu sarai per sempre

il mio peccato originale..

Tu sei..

quello che fui insieme a te

tra la gente e il mondo…

TU….

DEVO RITROVARE IL CONTATTO OLTRE IL MURO….

 

Comments 3 Commenti »

I muri sono realtà negative

che separano e dividono gli esseri umani.

I muri proteggono anche la vita.

I muri di una casa danno sicurezza.

Ogni persona ha bisogno di difendere se stesso

soprattutto nei momenti di debolezza,

di stanchezza.

In linea generale l’essere umano

tende a mettersi al riparo,

spesso inconsciamente,

da ogni situazione che può metterlo

in pericolo.

Il tuo muro è forte…

si erge facilmente

quando mi avvicino un po’ di più….

mentre il mio è debole….

si sgretola facilmente

quando sei tu ad avvicinarti a me….

Comments 1 Commento »

Comments Commenti disabilitati

Se “ci sono cose che respingi”...mi chiedo cosa ci vieni a fare ancora qui??????

…..caro il mio sovrano non potevi esprimerlo meglio: GRAZIE!

( a che numero siamo di colpi?  :( )

 

Comments Commenti disabilitati

Se alcune vite formano un cerchio perfetto, altre assumono delle forme che non possiamo prevedere né comprendere appieno,il dolore è stato parte integrante del mio percorso, ma mi ha fatto capire che niente è più prezioso di un “grande amore” per il quale essere grati alla vita.

(da Le parole che non ti ho detto – N. Sparks)

Comments Commenti disabilitati